bollino ceralaccato

Come guadagnare oltre l’orlo del caos

Caro risparmiatore-investitore: svegliati! Dalla serie “La Finanza sull’Orlo del Caos”, pochi criteri pratici per rinsaldare la fiducia e l’operatività tra consulenti e investitori, con benefici anche per questi ultimi!

[per una CONSULENZA ONLINE da parte dell'autore (alcuni slot sono GRATUITI), richiedila a questo LINK]

La comprensione di una domanda è spesso più importante e decisiva del contenuto delle possibili risposte – Umberto Galimberti, e non prendere esempio da Spock di Star Trek (1).

La mia serie di articoli e relazioni  “La Finanza sull’Orlo del Caos: dalle ‘balle’ alle bolle”  del 2007 (2)  andrebbe aggiornata, dopo gli eventi del settembre 2008 e in vista della prossima “Deflazione Morbida” (3) , col titolo “La Finanza OLTRE l’Orlo del Caos”!

Non cambia invece l’obiettivo dichiarato:  prevenire e affrontare le ineluttabili turbolenze finanziarie, rinsaldando la fiducia e l’operatività tra consulenti e investitori.

La Fiducia è una cosa seria… e renderla sostenibile richiede:
a) conoscenze scientifiche dei complessi fenomeni finanziari a un livello comprensibile e condivisibile tra consulenti e risparmiatori;
b) pochi e semplici criteri pratici per gli investitori per decidere autonomamente dove, come e quanto investire, poiché… fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio!

La Finanza Scientifica viene incontro a queste esigenze e la Consulenza Finanziaria Scientifica (4), con l’approccio “Feedback Fee”, le attua.
Come?
Semplice, a dirsi!

Ripartiamo dalle considerazioni contenute nella serie citata:
1) rinunciare definitivamente a ogni presunzione di Libero Arbitrio e accettare l’esistenza di condizionanti ‘virus mentali’ (memi), capaci di distorcere le nostre valutazioni fin dalla Bolla dei Bulbi di Tulipano del XVII secolo, per arrivare all’attuale Bolla Immobiliare (5);
2) rinunciare definitivamente a ogni presunzione sulla Prevedibilità dei fenomeni complessi, e cacciare a pedate chiunque vanti tale ‘dote’!  La Teoria della Complessità ha drasticamente delimitato tale possibilità (6);
3) diventare consapevoli dei due fenomeni epocali in corso: l’omologazione mentale degli Esseri Umani e l’avvento della vita artificiale.  Morale: siamo inermi difronte al potere manipolatore degli “Anti-Robin Hood” e dei loro mass media (7);
4) incominciare a praticare poche e semplici regole per non farsi fregare - che è già molto! - e per ottimizzare le opportunità di investimento in funzione dei reali rischi (8)
Qui mi limito all’ultima questione (8), senza però dimenticare l’importanza della ‘teoria’ da conoscere per meglio applicare consapevolmente i criteri pratici. A tale scopo puoi:
leggere le prime tre puntate degli articoli citati:
vedere le tre parti teoriche dei video su “La Finanza Immobiliare” : sono le tre ‘Prime Parti” dei tre temi visibili trattati sul LINK  (9)
consultarmi su SKYPE (nicolaantonucci), prenotando via email (nicola.antonucci@libero.it), senza impegno o onere, un ‘incontro virtuale’ di 10’.
Ecco i tre criteri pratici (e le relative discipline scientifiche sulle quali sono basate):
a) imparare a formulare due domande molto semplici ai consulenti finanziari (teoria della complessità e scienze cognitive);
b) imparare ad agire anche quando i dilemmi diventano paralizzanti (teoria dei giochi);
c) ‘vaccinarsi’ contro i virulenti ‘virus mentali’ (memi) creati, diffusi e inoculati in noi dai mass media controllati dagli Anti-Robin Hood (memetica e scienze cognitive)
Nicola Antonucci

Nicola Antonucci

  • Azienda: ComplexLab
  • Posizione: Founder
  • Città: Milano
  • Cell: +393488558073
  • Email:nicola.antonucci@complexlab.it
  • Competenze:
    • Business Development - Digital & Traditional
    • Procurement - Acquisti
    • Facility Management
    • Digital & Content Marketing
    • Finanza - trading systems

nicola antonucci ritargliato2Il BLOG di Nicola Antonucci per aiutare Risparmiatori, Investitori e Traders a scegliere consapevolmente e... a non farsi fregare.

CONSULENZA ONLINE (ANCHE GRATUITA)

Pulsante Web Studio

Sei interessato?
Segui questo blog

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

×