bollino ceralaccato

Complessità e trading: coniugati con il trading automatico!

Noi Umani non possiamo, né dobbiamo, abdicare allo studio, alla conoscenza e , soprattutto, alla Coscienza! Cosa c’entra la Coscienza col Trading…?!

[per una CONSULENZA ONLINE da parte dell'autore (alcuni slot sono GRATUITI), richiedila a questo LINK]

 

Caro Trader,

abbiamo già condiviso che:

  1. Il trading è una attività redditizia con libertà, flessibilità e autonomia professionale ed esistenziale;

  2. Il trading, però, ha anche dei costi esistenziali elevatissimi (stress, schiavitù da monitor, esaurimento psico-fisico, ecc…);

  3. Ci serve quindi un Partner NonUmano (sistemi di trading automatici) molto evoluti per poterci concentrare e agire soltanto laddove e quando serve, senza asservirci a troppi titoli e/o a troppe ore di monitor!

  4. Il trading richiede –diversamente da quanto millantano tante pubblicità ingannevoli: studio, studio, studio!

Noi Umani non possiamo, né dobbiamo, abdicare allo studio, alla conoscenza e , soprattutto, alla Coscienza!

Cosa c’entra la Coscienza col Trading…?! C’entra, c’entra, come esemplificato dall’episodio di Neil Armstrong durante la fase del primo allunaggio della Storia (20 luglio 1969) [estratto da “Dalle Balle alle bolle: la finanza sull’orlo del caos – con elementi di analisi Fisica”]:

Neil Armstrong, durante la fase di allunaggio del modulo lunare “LEM” - completamente pilotata in automatico da un elaboratore che tu getteresti nel cestino confrontandolo al tuo moderno palmare - è dovuto intervenire con un allunaggio manuale poiché l’afflusso di dati risultò eccessivo per l’elaboratore a fronte di un imprevisto cambiamento di rotta imposto dalla presenza di grossi massi nel punto di allunaggio. Ecco cos’è la Coscienza: interventi limitati, circoscritti ed estemporanei per sopperire alle lacune degli automatismi, in determinate situazioni. [FINE ESTRATTO]

 

Allora, un vero ComplexTrader deve studiare i fondamenti della Finanza Scientifica e dell’Analisi Fisica per affrancarsi da tutte le manipolazioni che 50 anni di analisi tecnica permettono ai “manovratori” .

Ecco l’avvento dell'Umanot -una complessa sintesi di Umano e Robot- oggigiorno possibile grazie alle recenti conoscenze scientifiche raggiunte sia sui reali meccanismi dei fenomeni finanziari (Finanza Scientifica) sia sui criteri della loro cavalcabilità anziché prevedibilità (Analisi Fisica degli Attrattori).

Tutto ciò sia per una più stabile e continuativa redditività economica del trading, sia per una libertà logistica di svolgere l’attività dalla località più consona alle proprie esigenze esistenziali.

 

Come beneficiarne in pratica...?

Leggi qui: LINK

 

Ad maiora!

Nicola Antonucci

Nicola Antonucci

Nicola Antonucci

  • Azienda: ComplexLab
  • Posizione: Founder
  • Città: Milano
  • Cell: +393488558073
  • Email:nicola.antonucci@complexlab.it
  • Competenze:
    • Business Development - Digital & Traditional
    • Procurement - Acquisti
    • Facility Management
    • Digital & Content Marketing
    • Finanza - trading systems

nicola antonucci ritargliato2Il BLOG di Nicola Antonucci per aiutare Risparmiatori, Investitori e Traders a scegliere consapevolmente e... a non farsi fregare.

CONSULENZA ONLINE (ANCHE GRATUITA)

Pulsante Web Studio

Sei interessato?
Segui questo blog

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

×