bollino ceralaccato

Come risolvere i problemi in azienda: lo slow-management di chi punta lontano

Risolvi problemi in azienda nel modo corretto? Allora perché spesso ti ritrovi a doverne gestire più di prima? Forse sbagli in qualcosa. Analizziamo cosa accade di solito

ComplexManagement

 

Indice degli argomenti

COME RISOLVERE I PROBLEMI IN AZIENDA: IL PENSIERO SISTEMICO E GLI ARCHETIPI CI VENGONO IN AIUTO

RISOLVI I PROBLEMI IN AZIENDA PENSANDO AL QUI ED ORA? ATTENZIONE, LE SOLUZIONI SI VENDICANO:  FIXES THAT FAIL

COME RISOLVERE I PROBLEMI IN AZIENDA: LA TECNICA DI SIMULAZIONI  D’IMPRESA E IL SOFTWARE DI SIMULAZIONE 

COME RISOLVERE I PROBLEMI IN AZIENDA: IL PENSIERO SISTEMICO E GLI ARCHETIPI CI VENGONO IN AIUTO

Come risolvere i problemi in aziendaCome risolvere i problemi in azienda?
Uno dei vantaggi più importanti del pensiero sistemico (system thinking)  è aver riconosciuto un numero limitato di situazioni problematiche, che si ripetono sempre uguali, gli archetipi. 
Contrariamente a quanto comunemente si crede, i problemi non sono sempre diversi e specifici ad un luogo, un momento, un business. Una volta spogliati dei loro aspetti contingenti ed esteriori, è possibile ricondurli ad un numero di schemi sorprendentemente limitato. Eccone un elenco quasi completo:

  • Obiettivi alla deriva (Drifting goals)
  • Spirali da evitare (Escalation)
  • Soluzioni che si vendicano (Fixes that fail/backfire)
  • La Crescita e le opportunità mancate (Growth and Underinvestment)
  • I Limiti del successo (Limits to Success)
  • Rinviare/evitare i problemi (Shifting the Burden / Addiction)
  • Il vantaggio di essere in vantaggio (Success to the Successful)
  • I disastri della condivisione (Tragedy of the Commons)

 

RISOLVI I PROBLEMI IN AZIENDA PENSANDO AL QUI ED ORA? ATTENZIONE, LE SOLUZIONI SI VENDICANO:  FIXES THAT FAIL

Reinforcing loopQuando un problema è troppo urgente o visibile, si sa, non c’è tempo da perdere in discussioni, si rimedia nella maniera più veloce possibile. Ci si mette una toppa e via. 

Pur di essere rapidi non spendiamo tempo ad approfondire (tutte) le conseguenze che ne derivano, chi colpiranno e quando. 

Ad esempio, per rimediare con un cliente scontento, spostiamo risorse “temporaneamente” o cambiamo piani e priorità. Entro breve quel cliente sarà soddisfatto, ma ce ne saranno altri due o più, sul piede di guerra. E così ci troviamo obbligati a reagire con urgenza di nuovo, dando il via ad una escalation incontrollabile (il Reinforcing loop in figura) 

Questa è una situazione tanto tipica da essere considerato un archetipo del system thinking ovvero del pensiero sistemico: fixes that fail.

 

COME RISOLVERE I PROBLEMI IN AZIENDA: LA TECNICA DI SIMULAZIONI  D’IMPRESA ED IL SOFTWARE DI SIMULAZIONE

Risolvere problemi con lo slow-managementSpesso (ma non sempre) i manager sono consapevoli delle conseguenze negative dell’applicare una toppa. Ma le conseguenze (per loro) del non fare qualcosa subito, sono spesso più concrete e reali degli effetti negativi futuri.  

Se si trattasse solo di risolvere un problema oggi per trovarsene un altro domani, la situazione potrebbe anche essere accettabile, purtroppo però, il più delle volte, si verifica un effetto a cascata che “amplifica” i problemi e li rende sempre più numerosi e urgenti. 

Per uscire da questa “trappola sistemica” e risolvere i problemi in azienda, serve la capacità di prendere due decisioni forti: dichiarare apertamente che la soluzione immediata serve solo ad alleviare i sintomi, ma allo stesso tempo impegnarsi a comprendere e risolvere il vero problema.

Difficile? Vero, ma questa è la via “slow-management di chi punta lontano per evitare che le soluzioni di oggi diventino i problemi di domani”.

Dunque, come risolvere i problemi in azienda in maniera efficace? In questi casi può essere utile avvalersi della tecnica di simulazioni d’impresa, che consente di mostrare in modo convincente qual è il vero problema e quali sono gli effetti del curare solo i sintomi. Le simulazioni d’impresa realizzate con l’aiuto di un apposito software di simulazione consentono di rendere in modo vivido e convincente che cosa è importante fare, oltre a ciò che è urgente… 

Per provare un caso d’esempio clicca qui.

Carlo Barbati

Carlo Barbati

  • Posizione: Consulente
  • Città: Tutta Italia
  • Sito: http://www.slowmanagement.it/
  • Email:carlo.barbati@slowmanagement.it
  • Competenze:
    • Realizzazione di modelli dinamici e simulazioni
    • Supporto al Controllo di Gestione
    • Supporto alla Pianificazione
    • Disegno Organizzativo e Gestione del Cambiamento per PMI, StartUp, Aziende Agroalimentari, Imprese di Servizi
Sei interessato?
Segui questo progetto

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

Dello stesso autore
Dove finiscono le buone intenzioni nella complessità di un'azienda?

Un aumento dell'ordinato del 10%, la produzione che schizza in alto del 20%, nuovi lavoratori da cercare in fretta. E dopo pochi mesi la produzione che crolla, ed i lavoratori diventano in eccess...

Se la risposta e' "crescere" qual era la domanda ?

System Dynamics, Ecologia, Green Economy

5 punti percentuali, sporchi e subito

Jim quel giorno era a Milano, gli era sembrato simpatico, prima di fare una review formale con la piccola sezione italiana di Progetti Clienti, invitare qualche dipendente scelto a caso per fare co...

×