bollino ceralaccato

Basta con i Decaloghi, W i Dialoghi!

Diffida di ogni Decalogo, soprattutto quando ti consiglia COSA fare, poiché spesso "consiglia" una Soluzione che è... il Problema stesso! I "Decaloghi sul cosa fare, o non fare" andrebbero sostituiti con "Dialoghi sul come "... in pratica, per ottenere benefici tangibili nella propria vita quotidiana

Spiritualità Scientifica

 

Dialogo sul Come della Felicità Sostenibile

Etimologia di Dialogo:

dal greco dià-logos, dià = tra e  logos = ciò che si raccoglie (significato più arcaico).

Pertanto: ciò che si raccoglie tra due Persone che si scambiano informazioni.


Diffida di ogni Decalogo, soprattutto quando ti consiglia COSA fare, poiché spesso "consiglia" una Soluzione che è... il Problema stesso!

Come, per esempio: 

    • "Pensa positivo!" a chi non può, non sa, non ha imparato a pensare positivo;
    • Oppure, "Fai 10 minuti di meditazione ogni mattina!" a chi non può, non sa, non ha imparato ad applicare una disciplina a se stesso/a;
    • Oppure ancora, "Socializza!" a chi non può, non sa, non ha imparato a connettersi con empatia ad Altri...

 

I "Decaloghi sul cosa fare, o non fare" andrebbero sostituiti con "Dialoghi sul come"...in pratica, per ottenere benefici tangibili nella propria vita quotidiana. 


Spesso la comprensione di una domanda è più importante e decisiva delle sue possibili risposte.

Umberto Galimberti

La Filosofia sviluppa la capacità di fare le domande giuste, evitando falsi problemi o questioni mal poste.

Ludwig Wittgenstein

 

Impara dunque a chiederti, dialogando quotidianamente con te stesso/a:

  1. Ho un mio, personale, Sogno creatore che mi mantiene in Cammino oggi?
  2. Quanto è grande il mio Sogno creatore, misurato grazie all'incredulità Altrui?
  3. Quale Sogno creatore fa più grande un mio Progetto, un mio Obiettivo, una mia Visione?
  4. La mia “Autostima” dipende dalla stima altrui?
  5. Oggi, ho misurato la mia Felicità Sostenibile volendo la Felicità di un Altro? Di quanti Altri?
  6. Chi è l'ultimo con cui mi sono connesso con un mio "Grazie!", o con un mio "Scusa!"?
  7. L’atteggiamento negativo altrui l’ho un po’ co-prodotto io stesso/a?
  8. Quanto sento la gioia, quanto sento il dolore di altri Esseri come fossero miei?
  9. Sono riuscito anche oggi a trovare il lato positivo di una situazione negativa e il lato negativo di una situazione positiva?
  10. Percepisco Coincidenze non-casuali co-prodotte dalla mia Connessione alla Realtà?
  11. Quanti miei bisogni - soddisfatti o solo percepiti - distraggono da miei Sogni creatori?
  12. Quanto mi appaga questa "paga" (ossia: lavoro, reddito, compenso)?
  13. Vivo il sesso prima o dopo una Connessione spirituale con l'Altro? O a prescindere...?!
  14. Quanto sono “giovane” e quanto “anziano” nella mia vita, quanto gioco e quanto lavoro nella mia professione, quanto amore e quanto matrimonio nei miei sentimenti, quanto sono di sinistra e quanto di destra nel mio voto, quanto femmina e quanto maschio nella mia sessualità?

E tu, che ne pensi?

Condividi con Noi le tue risposte alle nostre Domande/Provocazioni, per innescare un vero Dialogo nutrito di reciproca, benefica Connessione.
Scrivi nei commenti, o manda una email a ! 
Nicola Antonucci

Nicola Antonucci

  • Azienda: ComplexLab
  • Posizione: Founder
  • Città: Milano
  • Cell: +393488558073
  • Email:nicola.antonucci@complexlab.it
  • Competenze:
    • Business Development - Digital & Traditional
    • Procurement - Acquisti
    • Facility & Real Estate Management
    • Digital & Content Marketing
    • Finanza - trading systems
Versione Inglese

ita en

Sei interessato?
Segui questo progetto

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

Amici del Progetto

 

 

thebright

 


 

auroville

 


Dello stesso autore
Il Potere di Adesso, l'Eterno Presente...? Ma andiamo oltre, con la Spiritualità Scientifica!

Hai notato quanti "maestri spirituali" pongono al centro del proprio insegnamento questo strapotere del Presente, a discapito soprattutto del Futuro...? Andiamo a capire perché e, soprattutto, qua...

Chi è un(a) Chief Happiness Officer - Manager della Felicità ?

Chi può aiutare aziende che soffrono per il turn-over di talenti e di personale qualificato con crescenti costi e inefficienze nella gestione del personale? Il Counseling (con il Counselor o il Co...

Progetto "Comunità Bene Comune" - dal "disagio ambientale" alle Opportunità

Esiste una "Prima Italia" che soffre molto per un sempre più grave deficit di Civiltà di una "Seconda Italia" in termini di disprezzo di Valori quali: Cultura, Merito, Competenza, Etica, Fiducia,...

Robot Trading Online: il Crollo della Borsa, Umanot ci aveva già avvisato

Umanot, il primo robot per trading automatico italiano basato sull'innovativa Analisi Fisica, "ci dice"... cosa vede in merito alle manovre ribassiste che hanno preparato il crollo della borsa ital...

International Yoga Festival 2018 : Something happens!

SOMETHING HAPPENS - when you live the Parmarth Niketan International Yoga Festival in Rishikesh! DISCOVER WHAT!

Complessità su misura. Ossia: l’insostenibile leggerezza della Complessità

Una recensione dell’ultimo libro di Giuseppe Scifo per capire, e soprattutto pensare, il management (e non solo…) del futuro.

×