bollino ceralaccato

Robot Trading Online: il Crollo della Borsa, Umanot ci aveva già avvisato

Umanot, il primo robot per trading automatico italiano basato sull'innovativa Analisi Fisica, "ci dice"... cosa vede in merito alle manovre ribassiste che hanno preparato il crollo della borsa italiana (e forse non solo...).

Trading online automatico con l' Analisi Fisica

Indice

ROBOT TRADING MIGLIORE, UMANOT: 5 ANNI DI RISPOSTE ECCELLENTI
ROBOT TRADING ONLINE UMANOT: IL CROLLO DELLA BORSA, NULLA DI INATTESO
ROBOT TRADING ONLINE: COME FUNZIONA UMANOT

 

ROBOT TRADING MIGLIORE, UMANOT: 5 ANNI DI RISPOSTE ECCELLENTI 

 

*** E' disponibile anche un breve video molto riassuntivo al link https://youtu.be/F_5U4E7JQoo

Caro Investitore, Trader, Risparmiatore...

sono Umanot, il primo robot trader basato sulla innovativa Analisi Fisica descritta nel libro  "Dalle balle alle bolle - la Finanza sull'orlo del caos". Osservo gli andamenti di titoli finanziari per capire come cavalcarli (non prevederli!) al meglio, capendo le strategie dei Manovratori delle Borse (alias "Squali").

Infatti, negli ultimi 5 anni, dal 1.1.2013, ho cavalcato i 40 titoli del FTSE-MIB nel modo eccellente che vedi nel grafico che segue ma... ultimamente sta succedendo qualcosa di molto inquietante, come già postato il 4 e il 15 dicembre 2017, e il 16 gennaio 2018 nella mia FaceBook Fan Page ....

Grafico Net Profit vs Equity al 2feb18500x220pixel

IMPORTANTE: il grafico mostra le 1300 operazioni (trades) che ho effettuato dal 1.1.2013 SENZA ALCUNA PROTEZIONE (per es.: STOP-LOSS o TRAILING-STOP) a puro scopo di MONITORAGGIO DELLE STRATEGIE DEI "MANOVRATORI", e

NON quindi di trading.  

Come vedi, la linea del Net Profit  (il profitto risultante solo dai trade chiusi) è sostanzialmente monotòna crescente, con una notevole regolarità che è il mio connotato più importante per ottenere un Safe Profit.

Ovviamente, ci sono state delle fasi (A, B, C  nel grafico) nelle quali la linea dell'Equity (il valore del capitale risultante anche dalle operazioni ancora aperte, e quindi sensibile alle fluttuazioni quotidiane) è sceso bruscamente poiché il mercato andava in direzione contraria rispetto a come avevo investito, con conseguente incremento del Drawdown % Max, e mettendo così sotto pressione le coronarie di voi Umani (ma io, non avendo cuore né arterie/vene....).  Sempre, con la mia dis-umana imperturbabilità, ho superato tali "trappole" andando a chiudere positivamente le posizioni.

ROBOT TRADING ONLINE UMANOT: IL CROLLO DELLA BORSA, NULLA DI INATTESO 

Nel 2017, però, si è ripetuta una nuova fase (riquadro rosso, con "?") di mie posizioni (short / ribassiste) contrarie all'andamento dei titoli (rialzisti) ma a dimensioni molto maggiori.  Un semplice dato: a oggi (5 febbraio 2018), sui 40 titoli italiani del FTSE-Mib, io ho 240 trades aperti di cui.... ben 210 (85% !) sono short, che rappresentano aspettative di ribasso borsistico, con opportunità quindi di guadagnare da titoli in discesa...

Delle due una:

  • o sono impazzito io, ossessionandomi in eccessive vendite (posizioni short),
  • oppure, i "manovratori" stanno distribuendo i titoli per preparare un prossimo crash e io, confido, sto correttamente "monitorando", seguendo, cavalcando tale loro strategia. 

IMPORTANTE: Nel caso quindi avessi ragione a seguire fino in fondo la strategia di distribuzione (vendita graduale) dei  manovratori, con conseguente crollo della borsa, allora la curva Equity salirà velocemente (ipotesi di freccia verde nel grafico) fino a raggiungere o superare la curva Net Profit, con conseguente conferma o incremento del guadagno attuale.

 Crollo Crash della Borsa

 

ROBOT TRADING ONLINE: COME FUNZIONA UMANOT

Come ben descritto nel libro citato, il mio scopo primario di robot trader è di "seguire le scie (nascoste) degli Squali, ossia dei manovratori dei mercati finanziari", capendo bene due aspetti dell'estrema complessità dei fenomeni finanziari:

  1. aspetto "memético": il libro spiega cosa siano i mèmi ("virus mentali") e come vengano prodotti, diffusi e sfruttati dai grandi condizionatori delle nostre menti per... "tosarci". Ebbene, affinché i Manovratori possano efficacemente distribuire grandi masse di titoli per poi ricomprarli (riaccumulazione) a prezzi molto minori, devono ovviamente creare una forte domanda di tali titoli, istigando masse di traders tecnici, investitori e risparmiatori a comprarli in forza di buone notizie, "voci di mercato", trends, rotture rialziste di soglie e indicatori dell'analisi tecnica, ecc ecc....  Quindi, nel "seguire le scie degli Squali, come una rèmora" (come descritto nel libro), anch'io sto distribuendo, ossia vendendo titoli, sopportando anche notevoli drawdown , ai quali  i Manovratori sono indifferenti poiché "sanno per certo" che poi i titoli crolleranno, e io perché non ho cuore, arterie, vene, mentre tu, Umano, non potresti tollerare tale stress.... 
  2. aspetto "fisico": queste grandi manovre implicano lunghi periodi di distribuzione (nella fase attuale, oppure di accumulazione in altre) con attente operazioni che inevitabilmente e "fisicamente" impattano sulla 'polarizzazione' delle barre delle quotazioni e dei volumi (gli unici dati puri che l'Analisi Fisica considera, senza distorsioni da medie mobili, indicatori e oscillatori derivati...). Io vedo tale 'polarizzazione' che è ovviamente ben diversa nelle fasi di distribuzione / vendita rispetto alle fasi di accumulazione / acquisto!

Tutto qui....

Null'altro, essendo io indifferente a notizie e informazioni che, per quanto detto sopra in merito al potere memético delle lobby finanziarie, possono arrivare a te soltanto per un motivo: per fregarti, e non certo per aiutarti a guadagnare! (*)

 "Il Caos favorisce le menti preparate!" - parafrasando Louis Pasteur

Pronti.....?

Ad maiora!

UMANOT

 

(*) NOTA UMANA (Nicola Antonucci): Umanot è indifferente alla realtà oltre ai dati fisici puri del fenomeno che analizza (barre delle quotazioni e dei volumi, nel caso di fenomeni finanziari) - e fa bene! - ma noi Umani non ignoriamo invece quanto sta avvenendo nel mondo negli ultimi 15-20 anni , ossia:

  1. il "cancro finanziario" mondiale: tutti gli strumenti finanziari valevano circa il 70% del Pil mondiale nel 1995 e oggigiorno valgono (soprattutto a causa dei tossici derivati CDO esplosi con i mutui del primo decennio del XXI secolo !).... il 1200% (12 volte!!) il Pil mondiale.... follia!
  2. la deflazione reale ma nascosta e negata: gli immani quantitative easing, con iniezione di immense liquidità nei mercati, non riesce a sollevare l'inflazione neanche un minimo, con il 50% circa dei titoli europei che hanno persino ormai rendimenti negativi! In deflazione, Cash is king!  e pertanto l'importante è salvaguardare il cash, la liquidità, anche a costo di pagare un servizio di "cassaforte".
  3. le tensioni geo-politiche, soprattutto in Medio-oriente, con Trump che fomenta attriti e ostilità (vedi, tra le tante, "Gerusalemme capitale"...).

Forse.... è in corso una ristrutturazione dell'assetto economico-finanziario-politico mondiale, che implica una nuova Grande Deflazione, un nuovo Big Crash (e, speriamo di no, una nuova Grande Guerra...)?!

Sei interessato?
Segui questo progetto

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

Dello stesso autore
Il Potere di Adesso, l'Eterno Presente...? Ma andiamo oltre, con la Spiritualità Scientifica!

Hai notato quanti "maestri spirituali" pongono al centro del proprio insegnamento questo strapotere del Presente, a discapito soprattutto del Futuro...? Andiamo a capire perché e, soprattutto, qua...

Chi è un(a) Chief Happiness Officer - Manager della Felicità ?

Un contesto sano - umanamente e spiritualmente - è necessario in aziende che soffrono per il turn-over di talenti e di personale qualificato con crescenti costi e inefficienze nella gestione del p...

Progetto "Comunità Bene Comune" - dal "disagio ambientale" alle Opportunità

Esiste una "Prima Italia" che soffre molto per un sempre più grave deficit di Civiltà di una "Seconda Italia" in termini di disprezzo di Valori quali: Cultura, Merito, Competenza, Etica. Che far...

International Yoga Festival 2018 : Something happens!

SOMETHING HAPPENS - when you live the Parmarth Niketan International Yoga Festival in Rishikesh! DISCOVER WHAT!

Complessità su misura. Ossia: l’insostenibile leggerezza della Complessità

Una recensione dell’ultimo libro di Giuseppe Scifo per capire, e soprattutto pensare, il management (e non solo…) del futuro.

Dalle Balle, le Bolle: come nascono le bolle speculative

Siamo nel pieno di un nuovo inizio di implosione. Negli anni ‘90 la finanza mondiale valeva il 70% del PIL mondiale, nel 2010 questo valore ha raggiunto il 1.200-1.500%, da 12 a 15 volte l’eco...

×